Categorie
Arte Arte e Dintorni Storia e Critica Uncategorized

Carla Accardi: negativo positivo

A Palazzo delle Esposizioni di Roma è aperta sino al 9 giugno una mostra per il centenario di Carla Accardi, un’artista che ha sviluppato ricerca tra grafica e spazio con implicazioni vitali anche per il pensiero dell’architettura Carla Accardi o del segno in movimento. Potrebbe essere questo il sottotitolo della mostra antologica che Roma dedica…
(Continua)

Categorie
Arte Arte e Dintorni Storia e Critica

Antoine Predock architetto sempre in moto

aniTHeSi ha ammirazione per il grande architetto americano Antoine Predock, nato a Lebanon in Missouri il 24 giugno del 1936 e scomparso a Albuquerque il 2 Marzo 2024. Uomo del sud, aveva scelto di vivere e lavorare in New Mexico, una terra in cui il cielo è enorme tanto fisicamente che simbolicamente. E le sue…
(Continua)

Categorie
Arte Arte e Dintorni Design Storia e Critica

Radicalmente Dalisi

Arte da vivere e da tramandare nella mostra al MAXII dedicata a Riccardo Dalisi Architetto, designer, scultore, professore Riccardo Dalisi (1931-2022) è stato il pioniere dell’arte povera e radicale e un maestro della scuola napoletana.  Poliedrico, utopista, sognatore, rivoluzionario, ha diffuso la propria arte per le strade dei quartieri più fragili della città e, insieme ai suoi studenti, ha costruito opere che si sollevavano leggerissime nel cielo, come i panni appesi nei vincoli partenopei,…
(Continua)

Categorie
Arte Arte e Dintorni Storia e Critica

Sartoris-Terragni: gli amici si aiutano sempre

Due architetti protagonisti del razionalismo in arte e architettura in una bella mostra a Como. Opulenta città al confine della Svizzera, Como è stata fondata come campo militare romano e poi si è trasformata lentamente in un denso tessuto medievale studiato appassionatamente dal compianto Gianfranco Caniiggia. Qui vengono celebrati quest’anno i dieci anni di attività…
(Continua)

Categorie
Arte Arte e Dintorni Controrivista Storia e Critica Uncategorized

A Como dei piccoli cittadini non interessa un bel nulla

L’ho saputo da fonti attendibili. Il Comune di Como sta lasciando deperire un edificio tra i più poetici e lindi di tutta l’architettura italiana. La ragione è semplicissima. Intende demolirlo per far posto a un edificio a più alta densità. Infatti i vincoli apposti all’Asilo Sant Elia il 12/12/1991 con la famosa legge 1089 del…
(Continua)

Categorie
Arte e Dintorni Linguaggio Architettura Storia e Critica

Zvi Hecker un laboratorio di luce

Scuola ebraica a Berlino. Heinz Galinski Schule di Zvi Hecker La recente scomparsa dell’architetto Zvi Hecker ci invita a una doverosa riflessione sul suo più importante lavoro. Ha scritto “Un vero artista fa solo ciò che non conosce, e ciò deve essere fatto in modo molto preciso” Negli anni Novanta dello scorso secolo, nella Germania…
(Continua)

Categorie
Arte Arte e Dintorni Storia e Critica Uncategorized

Biennale così

Credo nel combinarsi delle culture e in nessuna ricerca di “identità”, credo che l’architettura debba essere terapeutica. Troppo poco in questa Biennale. A Venezia lo confesso sono stato quasi più interessato allo scorrere della vita che ai nostri fatti di Architettura. Sarà stato perché per la prima volta sono andato al lido e ho scoperto…
(Continua)

Categorie
Arte Arte e Dintorni Storia e Critica

Passo a due tra spazio e arte: i maestri italiani del dopoguerra

La Mostra Architetture a regola d’arte rivela passione non solo per l’architettura e l’arte, ma anche per il mondo delle pubblicazioni. La presenza di libri, riviste e cataloghi danno alla mostra un tocco prezioso, personale, quasi privato. Interessante come Luca Galofaro – che firma l’esposizione al MAXXI con Ciorra, Felci e Tinacci – sia studioso…
(Continua)

Categorie
Arte e Dintorni Controrivista Storia e Critica

Amare il passato per costruire il futuro 

Si è appena svolto un convegno dal titolo “Valore e conoscenza del patrimonio storico e insediativo di Gioiosa Guardia”, organizzato con la ferrea volontà della ragione da un professore di storia di architettura della Università di Palermo originario di Gioiosa Marea. L’architetto Aldo Casamento. Ha riunito nell’Auditoirum della città – intitolato sulle carte al senatore…
(Continua)

Categorie
Storia e Critica

Lo Steripinto dopo il restauro: la Ca’ d’Oro di Sciacca o banale bigiotteria?

Il 2 gennaio 1965 il Palazzo Steripinto di Sciacca – residenza nobiliare risalente alla fine del XV secolo – fu citato in un articolo pubblicato sul Corriere della Sera, a firma di Cesare Brandi, uno dei più importanti studiosi del restauro, fondatore dell’Istituto Centrale del Restauro (1939), storico, critico e docente universitario (in quegli anni…
(Continua)