Categorie
Lezioni Università

Architettura (lezioni 21-25)

Architettura, lezione numero 21 La cultura, quella alta, è una sola: quella umana, che ha un principio fondamentale inviolabile: tutto ciò che può e vuole vivere deve poterlo fare. Il verbo ‘vuole’ distingue l’uomo dagli altri viventi, perché solo l’uomo ha coscienza e conoscenza della propria condizione, e solo lui può agire decidendo. Ma proprio…
(Continua)

Categorie
Lezioni Università

Architettura (lezioni 16-20)

Lezione numero 16 Bruno Zevi definiva la simmetria «Una grave malattia psichica, sintomo di instabilità interiore. Un edificio simmetrico incarcerato in se stesso, è antisociale». Nell’architettura evoluta, in un mondo che vive solo di relazioni tra le cose e le persone e di contesti sociali e culturali diversi, un concetto come la simmetria è diventato…
(Continua)

Categorie
Lezioni Università

Architettura (lezioni 11-15)

Lezione numero 11 Siamo un paese orgoglioso della propria storia, benché in maggioranza sia storia di poveracci macellati in guerra dalla vanità di principi, re e tiranni. Siamo un paese che ha paura di perdere la propria identità (in maggioranza figli di poveracci macellati da principi, re e tiranni) che, da quando dice d’averla persa,…
(Continua)

Categorie
Lezioni Università

Architettura (lezioni 1-10)

Introduzione La chiesa di Santa Maria dei Sette Dolori di Francesco Borromini, iniziata nel 1642, mai finita per mancanza di fondi, aperta al pubblico nel 1655, rappresenta, secondo il mio parere, un concreto antenato della modernità nei suoi aspetti più attuali e sofisticati. Un esempio di architettura capace di contestare la più alta forma di…
(Continua)

Categorie
Università

Terragni Futuro

TERRAGNI FUTUROPresentazione Finale Pubblica a La Casa dell’Architettura di Roma Il corso di Progettazione Architettonica Assistita prima Facoltà di Architettura de La Sapienza tiene i due giorni di presentazione finale presso La Casa dell’Architettura dell’Ordine degli Architetti di Roma. La ragione di questa scelta è duplice. Innanzitutto si intendono rendere noti ad un più alto…
(Continua)

Categorie
Università

La banda degli onesti

In un articolo sulla prima pagina del Corriere della Sera di gennaio, a proposito dei Professori universitari, Pietro Ichino, scriveva: “La realtà è che nell’Università italiana efficienza e produttività sono gradite, ma non obbligatorie […] Così come è strutturata oggi, la cattedra universitaria costituisce una sorta di carica onorifica”.Conclude l’articolo una considerazione difficilmente non condivisibile:…
(Continua)

Categorie
Università

Che sta succedendo? Ma che Storia è questa?

Programmi didattici nei corsi di Storia dell’Architettura Contemporanea. Argomento forte, importante, decisivo per verificare quanto gli studenti siano coinvolti nei nuovi avvenimenti.Come i docenti della materia in questione stanno aggiornando i loro programmi?Che tipo di analisi pongono alle nuove problematiche dell’architettura dell’era digitale?Che tipo di risposte propongono?Quanto peso danno alla critica in rapporto alla storia contemporanea?Si…
(Continua)

Categorie
Università

Gli ultrà di Zevi

Si sarà rivoltato nella tomba, inveendo contro i responsabili dello striscione, a lui inneggiante, esposto alla facoltà d’architettura del Politecnico di Milano. Bruno Zevi, ovunque sia, si è, sicuramente, indispettito.Non è così che ha vissuto la sua vita. Non è mai voluto essere elogiato, tantomeno idolatrato.Cari ragazzi, avete sbagliato a ricordarne la figura scrivendone il…
(Continua)

Categorie
Università

Il Coraggio

<< La carriera universitaria impoverisce e logora gli architetti, quasi fosse inconciliabile con quello stato di libertà e sofferta solitudine che è condizione dell’essere creativo (…) In un universo congestionato, bacato, inquinato da professori universitari, isteriliti e sclerotizzati, solo pochi scampano al paternalismo e al sadismo accademico, e sono quelli che affrontano i problemi linguistici>>…
(Continua)

Categorie
Università

Fermo biologico o andropausa…?

Non ci fermeremo, questo è sicuro. Anche a costo di essere considerati paranoici, continueremo a martellare sul tema dell’interscambio tra Università e libera cultura.E’ molto facile giudicare quelli di Antithesi atteggiamenti polemici, ma la sostanza è che pochi, veramente pochi, hanno voglia e coraggio di mettersi in discussione.Bene, a noi ed a tutti quelli come…
(Continua)