P R I M A P A G I N A

  • La santissima trinità dell’ingegneria italiana
    A proposito di una mostra dedicata a Sergio Musmeci I tre grandi ingegneri italiani possono essere visti come una santissima Trinità. Il padre naturalmente è Pierluigi Nervi. Avete mai visto una sua cupola pieghettata come fosse un manto celeste che ci copre e ci protegge? Bene, andate al suo Palazzo dello sport del 1960 all’Eur,…
    (Continua)
  • Passo a due tra spazio e arte: i maestri italiani del dopoguerra
    La Mostra Architetture a regola d’arte rivela passione non solo per l’architettura e l’arte, ma anche per il mondo delle pubblicazioni. La presenza di libri, riviste e cataloghi danno alla mostra un tocco prezioso, personale, quasi privato. Interessante come Luca Galofaro – che firma l’esposizione al MAXXI con Ciorra, Felci e Tinacci – sia studioso…
    (Continua)
  • No allo spossesso del Pantheon
    E’ di oggi la notizia che il sindaco di Roma si è finalmente svegliato. Per dare la notizia che sì il biglietto al Pantheon si potrebbe mettere. Egli è quindi favorevole alla proposta sollevata dal competente ministro dell’attuale governo. Naturalmente siamo lieti del suo risveglio. Roma nel frattempo – dalle sua elezione a oggi vogliamo…
    (Continua)
  • Amare il passato per costruire il futuro 
    Si è appena svolto un convegno dal titolo “Valore e conoscenza del patrimonio storico e insediativo di Gioiosa Guardia”, organizzato con la ferrea volontà della ragione da un professore di storia di architettura della Università di Palermo originario di Gioiosa Marea. L’architetto Aldo Casamento. Ha riunito nell’Auditoirum della città – intitolato sulle carte al senatore…
    (Continua)
  • “/ imagine” Questo sì che è un salto vero.
    C’è appena stata un rivoluzione nelle arti visive. Stiamo parlando di una delle forme di intelligenza artificiale che stanno sviluppandosi negli ultimi anni e che nello specifico vengono definite AI “text to image”. Una rete neurale è stata da poco istruita con un sempre crescente numero di informazioni visive associate ad ogni parola. E’ una…
    (Continua)
  • Perdersi nell’astrazione: la pittura di Attilio Terragni
    antiTHeSi ha sempre valorizzato la ricerca artistica fino a sostenere con i fondatori Paolo Ferrara e Sandro Lazier che l’arte sia l’unico alimento indispensabile al progetto di architettura. Pur conoscendo l’attività architettonica di Attilio, il pronipote del sommo Giuseppe Terragni, solo di recente la sua ricerca pittorica è giunta ad essere nota ai più. Attilio…
    (Continua)
  • Lo Steripinto dopo il restauro: la Ca’ d’Oro di Sciacca o banale bigiotteria?
    Il 2 gennaio 1965 il Palazzo Steripinto di Sciacca – residenza nobiliare risalente alla fine del XV secolo – fu citato in un articolo pubblicato sul Corriere della Sera, a firma di Cesare Brandi, uno dei più importanti studiosi del restauro, fondatore dell’Istituto Centrale del Restauro (1939), storico, critico e docente universitario (in quegli anni…
    (Continua)
  • Due maestri italiani: Ragghianti e Zevi in corrispondenza
    Una meraviglia questo carteggio tra il capo partigiano Carlo Ludovico Ragghianti, storico dell’arte e allo stesso tempo capo partigiano e uomo politico e il più giovane, esuberante, dotatissimo Bruno Zevi, speaker di “Giustizia e Libertà” dall’esilio. L’oggetto? La mostra di Wright a Firenze del 1950. Che deve avere un significato civile: indicare l’architettura come strada…
    (Continua)
  • Santa Barbara Futurista: una miscela esplosiva
    La storia di Barbara (Olga Biglieri Scurto), bellissima e spericolata, ha attraversato il futurismo italiano velocissimamente, ma lasciando una scia importante e ancora visibile. Nasce a Mortara nel 1915 da una famiglia benestante e Olga già da giovanissima è agitata da due grandissime passioni: la pittura ed il volo. La combinazione di questi due ingredienti…
    (Continua)

Lezioni di Architettura

di Sandro Lazier

Leggi i 25 brevi testi in cui Sandro ha espresso i suoi principi fondamentali.
Rappresentano uno strumento intelletuale utile con cui confrontarsi.
Buona lettura.

condividi antiTHeSi sui tuoi social: