Categorie
Opinioni

Ricordo di Claudio Stroppa

AntiTHeSi vuole segnalare che il 25 giugno è trascorso un anno dalla prematura morte di Claudio Stroppa, sociologo, professore a Pavia e Parma. Lo facciamo su segnalazione di Mario Galvagni, che ha partecipato, invitato, come professore a contratto dei seminari di Ecologia della Forma e Territorio. Tema strettamente legato all’interpretazione sociologica dei comportamenti e delle realizzazioni sociali presenti sul territorio. Stroppa era un sociologo del Territorio e lo testimonia la sua grande produzione editoriale che studia e descrive tutti i fenomeni e aspetti dell’operare delle comunità locali. Dall’alimentazione, agli orti urbani ai problemi dell’infanzia, al turismo, al gioco e alle ludoteche, all’architettura locale, agli scarti industriali urbani, alla cultura contadina della località, alle cooperative, alle comunità religiose sul territorio, alle popolazioni Walser ecc. Ogni architetto dovrebbe accedere e studiare quest’opera, unica nel panorama culturale italiano.
Con Claudio Stroppa, Mario Galvagni e Gloria Abbo hanno curato la pubblicazione di un importante testo sul tema del gioco e delle ludoteche (Per una cultura del gioco. Come creare una ludoteca di Stroppa Claudio, 2001, Italian University Press)
Comunque, tutti importanti e profondi i saggi di Stroppa, autore attento ai temi dell’architettura nelle sue sperimentazioni. A questo suo coraggioso e insieme raffinato portamento intellettuale va il nostro ricordo e ringraziamento.

(La Redazione – 30/6/2010)

image_pdfSalva in PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.